Il Made in Italy che fa crescere il Paese, che non delocalizza le produzioni e tutela le filiere, che fa crescere il PIL, che ci rende famosi nel mondo.

Il Made in Italy che garantisce sicurezza, perché l’Italia hai i controlli più severi e attenti dell’UE e del mondo, dalla materia prima alla trasformazione al prodotto finito, assicurando accuratezza e trasparenza; che tutela la biodiversità e l’equilibrio dell’ecosistema; che è sinonimo di qualità e unicità, grazie alle certificazioni e ai marchi di tutela.

 #compriamoitaliano e #mangiamoitaliano: aiutiamo l’economia del nostro Paese. Aiutiamo i nostri agricoltori, pescatori, allevatori, sia in questa fase economica e sociale molto difficile a causa dell’emergenza coronavirus sia dopo l’emergenza. Non lasciamoli soli!

Il nostro patrimonio produttivo, legato alla scelta del seme, della terra e della coltivazione, alla posizione della penisola e al clima mite, è la nostra ricchezza più grande, da salvaguardare e sostenere.

Oggi più che mai cresce la percezione del valore della terra e del lavoro di agricoltori, coltivatori allevatori fondamentale per il sostentamento della nazione intera. Oggi più che mai diventiamo consapevoli di ciò che possediamo, di questa nostra preziosa eredità che ha bisogno di rispetto e amore.

Coltiviamo il rispetto, seminiamo il futuro!